Recensione cuffie In ear monitor T-force Yuan Li

T-force Yuan Li In-ear monitor

119,14€
9.4

Qualità costruttiva generale

9.5/10

Dotazione accessori

10.0/10

Qualità del suono

9.0/10

Cavo 2 pin in dotazione

9.0/10

Pro

  • Design
  • Materiali utilizzati
  • Suono neutro
  • Timbrica brillante e mai fastidiosa
  • Riproduzione degli strumenti di ottimo livello

Contro

  • Sub-bass non in linea con le aspettative
  • Palcoscenico non troppo ampio

T-Force è un brand lanciato da poco sul mercato che prima di essere produttore era fornitore di componenti e costruttore per altri marchi dello stesso settore. Ora ha voluto provarci lanciando sul mercato una cuffia In-ear monitor molto interessante, ricco di accessori e tutto ben costruito. Nel dettaglio nei prossimi paragrafi vi descriveremo tutti i particolari, compreso il suono e se vale la pena acquistarle per il prezzo al quale vengono proposte. Parleremo quindi delle cuffie in ear monitor T-Force Yuan Li.

Cosa c’è nella confezione delle cuffie in ear monitor T-force Yuan Li?

Include diversi accessori, tra cui una custodia a borsellino con il logo inciso frontalmente ed una piastrina con su scritto T-force Audio. Interessante il rivestimento, in similpelle che crea un effetto premium molto curato, anche nelle cuciture senza sbavature. L’interno è rivestito di un tessuto morbido tipo velluto.
Troviamo anche un cavo avvolto a spirale, di un diametro importante, difficile da trovare così ben costruito in cuffie dello stesso prezzo. L’attacco verso le capsule auricolari è a 2 pin, con distinzione dei canali destro e sinistro sfruttando i colori rosso e blu.
Non manca un comparto ricco di gommini, che in base al materiale faranno cambiare il suono. Inclusi anche i gommini in Foam, un unico paio di dimensioni medie. Abbiamo anche i gommini Eartips dal suono bilanciato (3 set, grandi, medie, piccole) e quelle per un suono con una gamma bassa più pronunciata (3 set anche per questi).

Design cuffie in ear monitor Yuan Li

Nel complesso è possibile notare fin dal confezionamento il loro impegno nel voler lanciare un prodotto ben curato da molti punti di vista. La scatola che contiene tutti gli accessori è un bel cofanetto rigido con all’interno molta schiuma per circondare ogni prodotto. La cura nel dettaglio è possibile visionarla anche nella struttura della cuffia, dalla forma asimmetrica per rispecchiare l’andamento del cono dell’orecchio. Il materiale usato è un metallo lavorato per ottenere lucentezza, sul quale è possibile specchiarsi. La cassa è ampia, per poter dare maggiore spazialità al suono. Il cavo è avvolto a spirale, molto difficile da ingarbugliare. Anche da questo punto di vista ci piace molto. Le estremità sono in metallo. Il logo è stampato sulla cassa appena sopra il foro di uscita dei bassi per non rimbombare troppo nell’orecchio.

Specifiche tecniche delle cuffie in-ear monitor T-force Yuan-Li

Specifiche del driver: DLC da 10 mm (driver dinamico singolo)
Tasso di distorsione: <0,5%
Sensibilità: 103,5 dB +1 dB ( 1 kHz)
Differenza di canale: 1dB (1kHz)
Impedenza: 32 ohm
Gamma FR: 20 Hz – 20 kHz
Tipo di cavo: filo 6N OCC 0.06*104
Lunghezza cavo: 1,2 m +/- 5%
Terminazione del cavo: 3,5 mm
Interfaccia: 2 PIN 0.78

Come suona?

È una cuffia con un costo modico e si può ben giustificare con la qualità dei materiali e degli accessori. Il suono è coinvolgente, con un palcoscenico buono e buona timbrica. Nel dettaglio lo vedremo nei paragrafi successivi, così da poter dare ordine alla descrizione. Innanzitutto bisogna dire che le abbiamo fatte suonare con diversi sistemi.

Bassi

Partiamo dal basso. Non è molto profondo, in termini soprattutto di estensione, però è deciso e ben delineato. La timbrica è bilanciata. In brani dove è necessario lo sprint sui bassi si fanno sentire, non eccessivamente, che può essere un punto a favore. Leggermente più evidente lo avrei preferito, ma per il prezzo è molto preciso, non storce, distingue bene tutte le zone del palcoscenico. Offre un giusto compromesso tra qualità ed estensione, senza peccare in nulla. Il sub-bass, ovvero il range più basso della gamma, potrebbe non piacere su alcune tracce più violente in quanto segue la linea di tutta la gamma bassa.

Medi

La gamma media è quella che ci ha lasciato più stupiti, grande precisione nella riproduzione dei singoli strumenti. Non si notano accavallamenti significativi; difficile se non impossibile fare di meglio nella fascia di prezzo sotto i 150€. Non sono neanche difficili da pilotare, le abbiamo provate anche con qualche dac/amp portatile, per esempio iFi xCan, earmen tr-amp e dac m1 del brand fx-audio. I volumi sono sempre sufficienti, così come il dettaglio e la timbrica neutra, anzi, un po’ cristallina che si evidenzia soprattutto nella gamma alta.

Alti

È brillante, ma non squillante. Spesso e volentieri gli alti, se non curati, provocano sibili fastidiosi, che portano all’abbassamento del volume per “sfinimento”. Qui la situazione è ben diversa, è preciso, dettagliato con una timbrica che segue l’andamento dei medi, senza avere pecche in poche parole.

Conclusioni

Seppur il palcoscenico non sia di dimensioni reali, ma leggermente ridotto (comunque più ampio rispetto alla media) e i sub-bass non siano molto potenti, le T-Force Yuan Li ci sono piaciute molto. Hanno un dettaglio di buon livello, soprattutto se si ascolta musica strumentale, con orchestre composte principalmente da archi e fiati che possono portare problemi su più fronti. Non si lasciano scoraggiare mai ed hanno un ottimo realismo con una buona precisione, senza accavallare zone di palcoscenico. Il prezzo non è bassissimo, ma per quello che offre, vale la pena spendere la cifra.

Di seguito vi lasciamo il link all’acquisto dallo store ufficiale presente su AliExpress

https://a.aliexpress.com/_uZ15oO

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.