Cuffie HIFIMAN DEVA PRO + dongle Blue mini R2R Recensione

Cuffie HIFIMAN DEVA PRO

345,86€
9.4

Qualità-prezzo

9.0/10

Qualità audio

9.0/10

Qualità costruttiva

9.5/10

Design

10.0/10

Pro

  • Design
  • Bluetooth
  • Dettagli e palcoscenico
  • Suono naturale ed equilibrato

Contro

  • Altissimi che mancano un pò di colore

HIFIMAN è un brand famoso per aver portato la tecnologia magneto-planare al suo massimo splendore. Ha talmente perfezionato questa tecnica di costruzione dei driver che l’ha resa invisibile! Infatti sul mercato possiamo trovare delle cuffie Stealth Magnets, letteralmente magneti invisibili. Sulle cuffie che vi presentiamo oggi, che sono un upgrade delle HIFIMAN DEVA, è stata implementata proprio questa tecnologia, facendole diventare delle vere best-buy. Tratteremo nel dettaglio le cuffie HIFIMAN DEVA PRO con anche una comparazione con il modello precedente.

Unboxing

Il confezionamento non ha cambiato aspetto rispetto agli altri prodotti del brand. Scatola in cartone con all’interno spugna rivestita di un tessuto liscio per coccolare le cuffie che ospitano. Nei rispettivi alloggiamenti troviamo un cavo con condotti separati (qui si può notare la prima differenza col vecchio modello che montava un solo alloggiamento per un cavo senza canali destro e sinistro) ma ha anche entrambi i padiglioni collegati tramite archetto, con filo in vista, così come il precedente modello. Questa distinzione fa’ sì che diventi più versatile, in quanto si possono collegare cavi con canale destro e sinistro, e si può inserire il dongle Bluemini R2R all’interno di un solo canale. Ovviamente non manca anche quest’ultimo componente, il Bluemini R2R che rappresenta un upgrade del precedente con cavo di ricarica.

Design delle cuffie HIFIMAN DEVA PRO

L’aspetto delle DEVA PRO è volutamente ispirato al precedente modello. Ne cambia infatti il colore, che diventa nero con scocca argentata. La trama dei padiglioni è sempre a nido d’ape, in metallo, che conferisce un aspetto altamente premium alle cuffie. Non mancano i dettagli, come il logo di hifiman sotto la trama a nido d’ape e le viti a vista che collegano l’archetto alla cuffia. Sempre bello da vedere anche il collegamento tra i due padiglioni. Nella parte interna troviamo gli indicatori destro e sinistro lasciati in rilievo rispetto alla scocca. L’archetto ha una struttura in metallo che ne conferisce resistenza ma al tempo stesso elasticità. La fascia sopra la testa è interamente rivestita e morbidissima con le cuciture nascoste per dare uniformità. Controluce è possibile vedere appena i driver interni, con le linee dritte dei magneti che riflettono la luce. I pad sono quelli delle DEVA, quindi con il tessuto nella parte che poggia al viso e la simil pelle nei lati esterni ed interni; essi sono circolari ed accolgono per intero l’orecchio. L’archetto è regolabile ed i pad sono estraibili, quindi sostituibili.

Bluemini R2R

In confezione troviamo un mini amplificatore e DAC bluetooth ricaricabile da poter inserire all’interno delle cuffie HIFIMAN DEVA PRO ed associarlo al telefono per poterlo utilizzare in bluetooth. Si associa molto facilmente semplicemente accendendolo e successivamente cliccando 2 volte il tasto power. A quel punto entrerà in modalità pairing e sarà possibile connetterlo al proprio smartphone, che sia Android o iOS (compatibile con entrambi). Si tratta di un mini amplificatore e DAC che ha eccellenti capacità:
Versione Bluetooth: 5.0
Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz
Durata della batteria: 8 ore con singola carica
Peso: 25gr
Microfono integrato: Sì
Ingresso: 3.5mm da collegare alle DEVA PRO
Cavo di ricarica incluso: Type-C
DAC integrato: Hymalaya R2R DAC

Il DAC Hymalaya R2R è progettato e realizzato da HIFIMAN ed offre bassi consumi con sample rate alti. Inoltre fa sì che possa riprodurre diversi codec tra i quali troviamo LDAC, aptX, aptX-HD e tanti altri in alta definizione. Ha dimensioni molto compatte e permette che le DEVA PRO possano essere gestite in modalità wireless, per un uso più flessibile.

Specifiche tecniche delle cuffie HIFIMAN DEVA PRO

Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz
Impedenza: 18 Ohm
Sensibilità: 93.5dB
Peso: 360g

All’interno di queste cuffie, troviamo la tecnologia migliore sviluppata da HIFIMAN, ovvero quella planare. Questa soluzione paragonata a cuffie dinamiche tradizionali offre una migliore esperienza d’ascolto in termini di qualità complessiva, soprattutto quando si parla di palcoscenico: infatti con la tecnologia planare è molto più arioso e vasto, come se si stesse partecipando ad un concerto. Al contrario le dinamiche offrono un palcoscenico più chiuso e limitato, come se ci trovassimo in uno spazio angusto e stretto. Le cuffie dinamiche utilizzano conduttori che vibrano in determinate aree del diaframma. Questo significa che che parte del diaframma non è pilotato direttamente da questi conduttori. Con la tecnologia planare cambia questa tecnica divenendo innanzitutto più leggera. Già questo ne migliora l’esperienza generale e aiuta a riprodurre meglio gli alti. Il peso infatti influisce sulle vibrazioni e più è ridotto, maggiori saranno i risultati in termini di ascolto e risposta in frequenza migliorata. Inoltre i conduttori sono distribuiti sull’intera superficie del diaframma così da pilotarlo in ogni singola parte, diminuendo le distorsioni e di conseguenza aumentandone i dettagli che con la tecnologia magneto-planare Stealth Magnets ha raggiunto un livello incredibile. Ne migliorano anche il posizionamento degli strumenti e il suono più naturale e brillante. La tecnologia Stealth Magnets ne riduce drasticamente le diffrazioni, come se ci trovassimo in una stanza trattata da migliaia di euro. Il risultato è un suono puro, così come pensato dall’artista che lo ha registrato. Un suono armonioso e sempre piacevole.

Come suonano le cuffie HIFIMAN DEVA PRO?

Bisogna innanzitutto sottolineare il fatto che la sensibilità non essendo molto alta ed avendo un’impedenza di soli 18 Ohm, esse saranno semplici da pilotare con qualsiasi amplificatore. Noi abbiamo testato diversi brani e diversi amplificatori e DAC, così da avere ben chiare le performance effettive delle cuffie. Il suono è sempre naturale, con un ottimo soundstage e limpidezza. Il diaframma super nano è stato sviluppato da HIFIMAN nel corso degli anni, sintomo di un aggiornamento costante delle tecnologie e soprattutto di miglioramento delle stesse. Questo produce dei dettagli di altissima precisione e si può percepire soprattutto nella musica classica, soprattutto quando ci sono moltissimi strumenti vicini. Opera una separazione incredibile per poterli riprodurre tutti bene.

Test effettuati con la combo Topping E50 + Topping L50

Le cuffie Hifiman DEVA PRO con questa combo riescono ad esprimere un suono brillante, con degli alti incredibilmente dettagliati. La pulizia che offre il DAC (eccellente per il suo costo) fa’ sì che le cuffie non abbiano mai distorsioni o disturbi generati dall’impianto elettrico e dei cavi. Il basso sembra essere sempre molto lineare con delle spinte di buon livello sul sub-basso. Giusta profondità solo quando serve. Questo è quello che piace di più a noi di Risparmia Online, in quanto amplificare sempre e comunque il basso non è un vantaggio, perché si rompono gli equilibri di realtà di rappresentazione. Così avremo un basso corposo e prepotente solo quando deve esserlo. Forte l’impatto del basso con una timbrica nitida e molto pulita. Mentre ci avviciniamo al medio, si fa’ più brillante e più veloce, così da amalgamarsi con la gamma media. Quest’ultima è ben composta, sempre precisa, con una struttura ben composta. Si notano infatti i margini del palcoscenico con una buona precisione. Le voci sono molto espressive, non piatte. Il resto della tonalità è neutro. Le chitarre sono riprodotte alla perfezione, ma manca qualcosa sui medio-alti (doveva pur sempre avere qualche limite); infatti sugli archi la timbrica manca un po’ di colore (non di precisione, perché quella è sempre presente). Gli alti, con questa combo sembrano molto colorati e piacevoli all’ascolto anche se per gli altissimi, non riesce ad esprimere tutto il colore che offre il resto della gamma. Non è mai in alcun modo stridente ma è un suono brillante che non piacerà a tutti.

DEVA PRO con l’iFi XCan

Qui la situazione muta leggermente, in quanto su questo amplificatore e DAC portatile ci sono delle features interessanti per agire sul basso. Attivando l’xBass infatti, sarà possibile muovere quella linearità del basso che contraddistingue queste cuffie. Infatti ora è più energico e scoppiettante, con qualche “boom in più”. Si può intervenire anche sul palcoscenico, facendolo diventare ancora più vasto, con una separazione più marcata degli strumenti. Con queste features però si intacca il progetto di HIFIMAN di realismo, dettaglio e linearità che sono espresse benissimo nelle cuffie dotate di diaframma magnetico planare Stealth Magnets.

Differenze con DEVA e SUNDARA

Scriviamo una piccola comparazione tra queste cuffie perché si trovano nella stessa fascia di prezzo e quindi è bene chiedersi quale dei tre modelli scegliere. Le abbiamo recensite tutte e possiamo dirvi che le differenze ci sono. Infatti le DEVA normali, il vecchio modello, sono un passo indietro rispetto agli altri due modelli. Sempre semplici da pilotare, ma con una precisione leggermente minore. Sarà che il driver non è nella versione Stealth Magnets ma notiamo che il palcoscenico è più ampio e il suono ha qualche dettaglio in più. Soprattutto per quanto concerne la fascia media, molto più precisa nel miscuglio degli strumenti, ben separati. Secondo noi riescono ad essere più equilibrate anche rispetto alle SUNDARA, che riproducono un basso più marcato. Sono molto simili come suono ma quest’intervento sulla gamma bassa, portano le DEVA PRO ad essere più naturali. In ogni caso tutti i tre modelli sono di gran livello, cambiano le sfaccettature in base alle preferenze del suono: DEVA PRO più equilibrate, DEVA più acute, SUNDARA più bassose.

Conclusioni

Queste cuffie hanno molto da insegnare su come si fanno le cuffie. Precise, belle, funzionanti anche in Bluetooth, equilibrate. Sono e saranno best-buy per lungo tempo. Adatte a chi vuole un suono “da audiofili” senza spendere tanto. Soprattutto sono versatili, dato che in confezione troviamo un amplificatore bluetooth dalle grandi capacità, soprattutto in termini di volume e affidabilità di connessione. Diventano compatibili con tutti gli smartphone, avendo una connessione non vincolata ad un cavo. In ogni caso è presente l’adattatore da 3.5mm a 6.35mm per poterle usare anche con amplificatori che montano solo quell’ingresso. Piacevoli nell’ascolto e rilassanti. Un peso contenuto nonostante abbiano una struttura in metallo. Comodi anche i pad che sul viso non graffiano e sono morbidi.

Per l’acquisto vi lasciamo il link allo store ufficiale HIFIMAN (con un prezzo di 345,86€) e al distributore locale ufficiale del brand (con un prezzo di 385€).

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.