Keycaps meccanici Akko recensione

Keycaps tastiera meccanica akko

59,99€ - 64,99€
9

Qualità pulsanti

10.0/10

Design

8.0/10

Personalizzazione

9.0/10

Pro

  • Materiali utilizzati
  • Profili disponibili
  • Qualità dell'ASA profile elevata

Contro

  • Non retroilluminanti

Il brand Akko, oltre a produrre tastiere di alto livello, in termini di elettronica, componenti e soprattutto design, realizza keycaps e set di keycaps molto originali. Abbiamo già testato e recensito la bellissima tastiera a tema dragon ball, sul quale sono stati inseriti degli switch Jelly Pink prodotti da Akko stessa e dei keycaps in PBT a tema Goku della famosa saga di cartoni animati. Ciò consente al brand di produrre interamente da sé le tastiere che porta sul mercato, dando una scossa anche nel campo degli Switch ai produttori più famosi. In questa recensione vogliamo descrivervi le peculiarità dei keycaps meccanici Akko del brand, mostrandovi con le foto allegate com’è possibile sbizzarrirsi con una tastiera meccanica. Con queste ultime è praticamente sempre possibile sostituire i copri-tasti e alcune volte anche gli Switch interni.

Unboxing

Il confezionamento dei keycaps è molto premium. Perchè diciamo questo? Come può essere un confezionamento di pulsanti fatto bene? Questa è una delle motivazioni della nostra scelta del brand, non lasciano nulla al caso. Oltre ad avere un incarto rigido esterno, i copri tasti si trovano posizionati nelle loro posizioni predefinite, su una base e custodia in plastica rigida. Quasi come un cofanetto, si può richiudere mediante l’utilizzo di una coppia di calamite sul bordo. I pulsanti sono agganciati come se si trovassero su di una tastiera. Non manca in dotazione un accessorio per la loro rimozione. Quest’ultimo, marchiato Akko, ha il manico in plastica e la parte superiore in metallo, come quelli che si trovano all’interno delle tastiere complete. In ogni set troviamo 158 Keycaps (199 in alcuni casi), per coprire e personalizzare la tastiera a proprio piacimento. Alcuni tasti vengono inseriti in diverse varianti, di colore differente principalmente. Questo rende ogni set personalizzabile ulteriormente, senza avere il vincolo ad un colore specifico. Questo si può facilmente riscontrare nei tasti F1-F12, cursori, invio, barra spaziatrice, che in ogni set sono presenti in diverso stile o colore.

Specifiche tecniche Keycaps meccanici Akko

Stiamo descrivendo le caratteristiche tecniche dei set Neon e Macaw in nostro possesso e valgono per entrambi, eccetto il profilo. Cos’è il profilo? In breve rappresenta la forma che si dà al tasto. Akko ha creato la sua forma, denominata ASA profile. I copri-tasti ASA profile offrono una forma arrotondata dell’intero tasto. Mostrano una leggera inclinazione, per favorire la curvatura della tastiera stessa. Sappiamo infatti che quasi tutte le tastiere montano dei piedini per inclinare in avanti. Con i pulsanti Akko questa inclinazione viene bilanciata dalla forma dei pulsanti, facendoli sembrare dritti su una tastiera inclinata. Questo consente di avere i pulsanti verso l’alto, su un piano diverso. Perfetto per la digitazione. Lateralmente mostra una bombatura che rende difficile l’estrazione dallo Switch senza l’impiego dello strumento in dotazione. Il carattere sopra stampato si trova al centro di ogni pulsante. Scrittura sottile e di grandi dimensioni. Tutti questi set sono adatti a tastiere full. Non vanno bene per tastiere al 60% in quanto assenti i comandi alternativi su ogni tasto quando si digita il tasto FN.

Il materiale è di ottima qualità per tutti i set in questione, PBT per garantire una confortevole digitazione e massima resistenza. Infatti sono molto più scorrevoli di quelli in ABS. Abbiamo testato il set Neon in variante Cherry profile. Questi hanno una dimensione molto più contenuta, così come i caratteri stampati più piccoli e un’inclinazione con un grado più elevato. Le pareti laterali sono dritte. Questi sono ancora più complessi da estrarre senza l’accessorio apposito.

Considerazioni

Le tastiere meccaniche, oltre ad essere funzionalmente migliori, garantiscono una personalizzazione che a volte può anche essere totale. La sostituzione dei copri tasti le rendono esteticamente più belle. Il profilo ASA di Akko è interessante principalmente per chi preferisce i caratteri grandi sulla tastiera o ha problemi di vista. Questi tre set però hanno un difetto. Se si possiede una tastiera retroilluminata, il colore si vedrà solo lateralmente e non attraverso il carattere stampato su. In ogni caso consentono di personalizzare la tastiera del colore che si preferisce. Nel set Macaw per esempio, ci sono tasti in giallo ed altri in blu, di diverse tonalità. Molto bello da associare ad un pc ricco di questo colore. La tastiera Neon invece alterna un blu notte ad un rosso quasi tendente al fucsia. Vi lasciamo in allegato alcune foto per mostrarvi le differenze tra le due forme, cosicché possiate scegliere tra Cherry e ASA profile ideato da Akko.

Vi forniamo anche il link con tutti i set di keycaps del brand Akko, compresi design originali ispirati a saghe famose in tutto il mondo.

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.