PogChamp: rimossa la celebre emote da Twitch

7 0

Twitch cancella la storica emote PogChamp, dopo le affermazioni del suo autore in riferimento ai fatti accaduti a Capitol Hill.

PogChamp

Twitch ha deciso di rimuovere la celebre emote PogChamp, nata dal volto di Ryan “Gootecks” Gutierrez, streamer e player di StreetFighter, dopo un suo Tweet.

Gootecks su Twitter ha espresso il suo schieramento a favore dell’assalto al Congresso degli Stati Uniti, terminato con più di 50 arresti e 4 morti, da parte dei sostenitori di Donald Trump nella giornata di ieri, per opporsi all’insediamento del nuovo presidente Joe Biden. Assalto sostenuto da parte dello stesso ex-presidente che, nella giornata di oggi, ha deciso di parlare ai suoi sostenitori e cercare di convincerli a rimanere calmi, nonostante lui stesso continui a lanciare nuove accuse di brogli elettorali.

Ci saranno rivolte civili per la donna che è stata giustiziata oggi nella Capitale? O il #MAGAMartyr (l’hashtag spopolato per ricordare la memoria di una delle vittime) sarà invano?

– seguono i link censurati da parte di Twitter che mostrano i video dell’accaduto –

Le parole di Gootecks su Twitter

Abbiamo preso la decisione di rimuovere l’emote PogChamp in seguito alle dichiarazioni del suo volto che incoraggiano altra violenza dopo quello che è successo oggi nella Capitale.

La decisione di Twitch

Nonostante la popolarità del PogChamp, la piattaforma non può permettersi di continuare a utilizzare la sua immagine. Twitch ha già espresso la volontà di creare una nuova emote insieme alla community, per esaltare i momenti di maggiore hype durante gli streaming.

Rimani aggiornato, per altre notizie, qui su Risparmia Online.
Vi ricordo che Risparmia Online è presente su Facebook ed Instagram.

Nicola Porceddu

Sardo, classe 1996, studente all'università di Cagliari nella facoltà di Informatica. Da sempre appassionato di tecnologia, passo il tempo libero tra Videogiochi e "cazzeggio" sul Web.