Lotteria degli scontrini, Io e Cashback : il punto

4 0
Lotteria degli scontrini, Io e Cashback

La lotteria degli scontrini ed il Cashback sono degli incentivi messi in campo dal governo, per far stimolare la gente ad utilizzare strumenti di pagamento elettronico.


Per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte presenti online entra nei nostri canali Telegram.


Il Cashback di Stato

Con la chiusura della beta dell’app Io, si dà l’avvio al programma Cashback di Stato relativo al semestre gennaio – giugno 2021.
Ma che cos’è questo cashback? In inglese cashback vuol dire “sconto in cassa” o “ristorno” ma, com’è facilmente immaginabile, la percentuale di “sconto” non è enorme.
In parole povere: il 10% di ogni acquisto, effettuato tramite moneta elettronica o app di pagamento, viene accumulato fino ad un massimo di €150, il tutto conteggiato su un massimo di 50 transazioni compiute durante i sei mesi. Il bonus accumulato, alla fine del periodo, viene direttamente rimborsato.

L’iscrizione al cashback potrà avvenire in qualsiasi momento per tutta la durata del programma, che è strutturato in quattro fasi:

  • Il periodo sperimentale appena concluso che andava dal giorno 8 dicembre al 31 dello stesso mese;
  • I primi sei mesi del 2021;
  • Dal primo luglio 2021 al 31 dicembre;
  • Ed infine dal primo gennaio 2022 al 31 giugno 2022.

Al termine di ciascun periodo, si conclude il calcolo delle transazioni che ti consentono di ottenere i relativi rimborsi e si riparte da zero all’avvio del periodo successivo.
Ancora non è chiaro se continuerà oltre.

L’iscrizione al programma, inoltre, si riferisce ad una persona singola: quindi se in una famiglia ci sono tre titolari di carte di credito tutti e tre potranno partecipare al programma.
E non è finita qui: dal primo gennaio 2021, i primi 100 mila iscritti al programma Cashback che hanno il numero più alto di transazioni partecipano al “Super Cashback”: una specie di lotteria. Il premio? €1500 ogni semestre.

Bene! Questa è un’ottima occasione per recuperare €300 euro annui (€150 a semestre) ma, come ben sappiamo è una precisa manovra del Governo atta ad incentivare i pagamenti elettronici (e tracciabili).
La parte brutta, purtroppo, è che gli unici acquisti validi sono quelli nei negozi fisici e non online.
In ogni caso resta una grande occasione da non lasciar andare via.

L’App Io

Adesso, parliamo un po’ del mezzo tramite il quale iscriversi al programma: l’app Io.
È nata come app dedita alla pubblica amministrazione e che, integrata a PagoPA, permette di svolgere vari servizi: dal pagamento del bollo auto a servizi relativi al proprio comune (se disponibili), oppure accedere a vari bonus (es. vacanze) ed, infine, al Cashback.

Identity provider disponibili sull’app

All’app vi si accede tramite SPID o tramite CIE (Carta d’Identità Elettronica) e presenta una sezione messaggi dove vengono visualizzati vari messaggi in ingresso relativi a novità o aggiornamenti sui servizi attivi; una sezione portafoglio dedicata al cashback ed ai pagamenti effettuati tramite PagoPA; una sezione servizi che elenca tutti i servizi disponibili, eventualmente raggruppabili per comune o tipologia; ed infine una sezione profilo che mostra le varie informazioni ed impostazioni della stessa app.


Ti consigliamo di leggere la nostra guida su “Come risparmiare su Amazon”.


La Lotteria degli Scontrini

lotteria scontrini

La seconda parte di questo articolo è dedicata alla famosa Lotteria degli Scontrini: entrata in vigore con l’ultima legge di bilancio consentirà a tutti gli italiani maggiorenni di acquistare, per ogni euro speso, una sorta di “biglietto della lotteria”.

Chiariamoci.

Per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini permettono di ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.
Com’era stato accennato, la lotteria sarebbe iniziata il primo gennaio ma, tra problemi burocratici e registratori di cassa da aggiornare l’avvio è stato posticipato di qualche settimana.

La parte veramente interessante di questa novità è che non vince solo chi partecipa ma anche gli esercenti stessi che si adeguano.
In particolare, i premi messi a disposizione sono i seguenti:

I premi della Lotteria

E quindi, come funziona?
È semplice: basta recarsi al sito, inserire il proprio codice fiscale e generare il “codice lotteria“: un codice a barre da mostrare in cassa ad ogni acquisto.
Se vi viene difficile conservare il PDF del codice, basta scaricare un’app come Stocard, molto semplice da usare ed utile per chi è pieno di carte nel portafoglio.

Spero che questo excursus vi abbia chiarito le idee.

Per altre notizie, rimanete sintonizzati su Risparmia Online.

I premi