Arylic A30+ amplificatore e streamer wireless

Arylic A30+

139,00$
8.9

Qualità-prezzo

9.0/10

Features wireless

10.0/10

Qualità costruttiva

9.0/10

Qualità di amplificazione

7.5/10

Pro

  • Struttura solida e resistente
  • Modalità wireless e bluetooth
  • App 4STREAM
  • Prezzo basso

Contro

  • Amplificazione limitata al costo del prodotto

L’azienda Arylic è famosa per la realizzazione di streamer wireless molto performanti, come l’S50 pro+ da noi testato che consente di modernizzare impianti di vecchia data, quando ancora non esistevano i servizi streaming. La parte strabiliante, oltre a poter ascoltare musica mediante Spotify ed altri servizi, è la gestione multi-room e a distanza, oltre ad offrire la internet-radio. Insomma un complesso di servizi interessanti racchiusi tutti in un unico prodotto. In questo articolo parleremo dell’Arylic A30+ che ci permette anche di amplificare e pilotare direttamente dei diffusori. Consente quindi di fornire una connessione WiFi e Bluetooth ai nostri sistemi audio.

Unboxing

All’interno della classica confezione Arylic troviamo, circondato da schiuma per protezione durante la spedizione, un alimentatore a 18V/4A completo di cavo, un cacciavite, uno splitter RCA 2-1, un connettore di fissaggio ed un telecomando. Attraverso di esso sarà possibile gestire totalmente tutte le funzioni, ovvero accensione/spegnimento, muto, gestione traccia e volume, scegliere l’uscita audio tra USB, AUX, Ottico, Wi-Fi o bluetooth. Sarà possibile anche compiere un’equalizzazione in base alle proprie preferenze. Per il funzionamento richiede 2 batterie AAA non incluse. Incluse anche le antenne per le connettività wireless da avvitare nei relativi slot.

Design dell’Arylic A30+

L’aspetto estetico è simile ad altri prodotti del brand. Un case in alluminio spazzolato con un display frontale. Il colore argentato spezza il nero del display frontale. Sul retro troviamo tutti gli ingressi e le uscite. In ordine l’antenna Wi-Fi, il pulsante di reset, gli ingressi per il cavo LAN, USB, MICRO USB, AUX, speaker, alimentazione e per concludere l’antenna Bluetooth 5.0. Il telecomando è il classico in plastica, abbastanza cheap ma funzionale. Sul fondo dell’Arylic A30+ sono presenti dei piedini antiscivolo per non far vibrare la scocca e per rialzarlo e far circolare aria anche sul fondo.

Specifiche tecniche dell’amplificatore e streamer Arylic A30+

Connettività: Wireless IEEE802.11 b/g/n 2.4G, Ethernet 10/100M RJ45, BT 5.0, USB, Micro USB
Potenza in input: 18V/4A
Input audio: 3.5mm Line In
Risposta in frequenza: 20 Hz – 20 kHz
Potenza speakers: [email protected], [email protected]
THD+N: 0.03%@1kHz
Impedenza speaker compatibile: 4-8ohm
Codec: FLAC/MP3/AAC/AAC+/ALAC/APE/WAV
Decoding: più di 24bit/194kHz
Protocolli: AirPlay, DLNA, UPnP, Spotify connect, Qplay
Dimensioni scocca: 131.8mmx85.5mmx27mm
Peso: 0.35Kg

La connessione micro USB serve per connettere il PC come DAC esterno. La parte smart è possibile gestirla sfruttando l’applicazione disponibile per Android ed iOS “4STREAM“. Naturalmente anche da telecomando è possibile utilizzare le features, ma da app la gestione migliora notevolmente senza consumare batterie per il telecomando. È possibile riprodurre musica tramite NAS sfruttando il DLNA. Per utilizzare le applicazioni di streaming quali Spotify, Tidal, Qobuz, Deezer e tanti altri basterà effettuare l’accesso ai propri account e potrà iniziare la gestione delle tracce. È compatibile con tantissimi formati audio, per una maggiore versatilità.

Considerazioni

L’amplificatore Arylic A30+ è un eccellente compromesso in termini di rapporto qualità-prezzo. Costa poco e riesce comunque a pilotare dei diffusori, soprattutto da scrivania, per avere sufficiente potenza. È la variante meno potente ed economica dell’Arylic A50+, offrendo le stesse features ma è in grado di gestire carichi più alti, potendo andar bene anche per stanze più grandi. Per quanto riguarda la qualità audio, ha la possibilità di equalizzare al meglio il suono, secondo i propri gusti. Offre molta spazialità, nonostante sia un’unità di piccole dimensioni e limitata nel costo. Non è perfetto in termini di resa sonora, ma le funzionalità wireless lo rendono un must have. Soprattutto se inserito in uno stack di dispositivi vecchi, quali giradischi, lettori CD, sintonizzatore ed altro. Ci permetterà di pilotare tutto questo connesso ai diffusori e poter inviare la smartphone o tramite Google home la nostra musica. Offre un ascolto sempre piacevole, in linea con prodotti anche più costosi. A differenza di altri però, lui rende smart i nostri impianti e serve per eliminare il doppio dispositivo (amplificatore + streamer wireless). Certo, se si possiede un impianto Hi-Fi datato ma ben suonante, la scelta deve ricadere su un S50 Pro+ che è uno streamer wireless di alto livello e restituisce la stessa qualità del nostro vecchio impianto (o qualcosa in più) offrendo per di più features del nostro secolo! Se invece si ha problemi di spazio e di budget la scelta più giusta è questo dispositivo compatto che offre sia amplificazione che streaming wireless.

Vi lasciamo il link allo store ufficiale per tutte le informazioni aggiuntive

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.