FiiO M3 Pro lettore economico?

0 0

Lettore FiiO M3 Pro

8

Voto

8.0/10

Pro

  • Design premium
  • Ottima durata della batteria
  • Qualità del suono

Contro

  • Assenza Wi-fi e Bluetooth
  • Touch screen non sempre preciso

Oggi noi di Risparmia Online, vi portiamo la recensione di un lettore digitale, non uno di quelli classici, ma uno che ci permette di avere un’ottima qualità audio non spendendo nemmeno assai, stiamo parlando del FiiO M3 Pro.

Qualcosa sul brand:
L’azienda FiiO nasce in Cina nel 2007 producendo svariati prodotti audio tra cui DAP, DAC, cuffie e amplificatori.
Realizza dispositivi per ogni tipo di tasche ed oggi analizzeremo un lettore portatile entry-level da meno di 100€: M3 pro.

Confezione

Il packaging è molto semplice, include il lettore e un cavo di ricarica type-C, oltre ai tradizionali manuali per l’utente. Non mancano le pellicole a protezione del prodotto e un rivestimento in schiuma all’interno della confezione.

Funzionalità

Utilizzarlo è molto semplice; basta infatti inserire una microsd con della musica, preferibilmente in formato FLAC, per poter iniziare ad usarlo; oppure, scaricando i driver, è possibile aggiungere la funzionalità di DAC usb; usarlo, quindi, come scheda audio esterna per computer. È possibile scaricare i driver al seguente link: https://www.fiio.com/supports.
Semplice la gestione della musica in riproduzione grazie ai tasti posizionati sul fianco sinistro del prodotto; troviamo di seguito il tasto accensione, volume su, stop/play, volume giù.
Offre la possibilità di utilizzarlo come registratore, il che offre un ulteriore vantaggio soprattutto agli studenti che spesso si ritrovano a voler registrare le lezioni per trascrivere nel dettaglio ciò che il docente insegna.
È possibile usarlo anche come sorgente esterna per altri DAC/amplificatori esterni, vantaggio non da poco conto se si posseggono cuffie difficili da pilotare o addirittura impossibile per un DAP.
Dotato dell’app calcolatrice ed ebook, nel quale è possibile leggere alcuni file .txt, poco utile vista la grandezza dello schermo.

Caratteristiche tecniche

Con un peso di soli 70gr e dimensioni approssimative di 95,8 x 45,4 x 10,4mm offre massima portabilità e compattezza; da questo punto di vista è un best buy per chi cerca qualcosa di piccolo e comodo per separare la musica dallo smartphone.
Il design è molto semplice, ma nello stesso tempo efficace: presenta vetro sul fronte e retro e un bordo completamente in metallo, per offrire maggiore resistenza da graffi e cadute accidentali. Sul retro troviamo il logo del brand e la dicitura Hi-Res AUDIO. Sicuramente elegante e resistente rispetto ai modelli della stessa fascia di prezzo.


È dotato di un processore di decodifica ESS ES9218P, in grado di campionare fino a 32bit a 384kpbs. Lo schermo è IPS da 3,5 pollici con una risoluzione di 800×340 pixel, con buoni colori e ben luminoso. Ottimi contrasti, infatti non si hanno problemi di lettura all’esterno, col sole che picchia sul lettore. Supporta schede di memoria micro sd fino a 2TB.
Ottima la durata della batteria, fino a 15 ore di riproduzione e 30 di inattività; per le componenti utilizzate dimostra di essere un best-buy assoluto.

Equalizzazione

Include 7 preset di equalizzazione: Rock, Classica, Jazz, Vocal, Metal, Pop e Dance. Preset ben studiati che ti permettono di godere di più dei generi specifici.

Utilizzo

Abbiamo testato tutte le funzionalità del prodotto, sfruttando diverse cuffie, in maniera tale da poter dare un giudizio equilibrato e generale.
Complessivamente il suono è pulito, si notano molte differenze rispetto ai DAC standard dei telefoni; del resto l’ES9218P si vede in DAP ben più costosi.

Sui medi e sui bassi è abbastanza neutro e presenta una buona chiarezza. Apprezziamo soprattutto il basso, deciso ma non troppo aggressivo da storcere. C’è da fare un appunto sugli alti e medio-alti; viste le dimensioni del prodotto, non riesce ad essere molto neutro, soprattutto sugli alti. Però se sfruttato come sorgente inizia ad essere più neutro se si sfruttano cuffie e monitor difficili da pilotare. Se si ascolta musica ad alta definizione inoltre, si può notare facilmente come sia più semplice per il DAP riprodurli in maniera consistente e dinamica; infatti con più basse definizioni, inizia a non dare quell’ottima impressione che può offrire con formati più dettagliati, questo sempre dato dalle dimensioni ristrette del prodotto.
In linea generale, però, suona bene, soprattutto rapportato ad uno smartphone o prodotti della stessa fascia di prezzo. Leggermente carente sugli alti, a volte taglienti, ma ben deciso sui medio-bassi, quindi sicuramente un’ottima scelta per chi non ascolta un genere specifico o per chi ascolto molto Pop.
Gli alti leggermente taglienti si possono notare con IEM più costosi, perché necessitano di attrezzature più costose per essere pilotati.

Conclusioni

Come primo lettore è sicuramente quello da preferire, poco costoso, rende bene e ben costruito. Adatto anche per chi semplicemente voglia separare l’ascolto di musica dallo smartphone spendendo poco, avendo comunque un vantaggio in termini di qualità generale di ascolto. Ci sentiamo quindi di consigliarlo e per questo vi lasciamo il link all’acquisto su amazon:

https://amzn.to/3vj8GEa

Se preferite supportare gli ottimi store italiani, vi consigliamo e vi lasciamo il link del prodotto, presente sul catalogo di Playstereo dove costa anche meno:

https://bit.ly/2Ssv54J

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.