RECENSIONE: Cuffie wireless da gaming ASTRO A50

3 0

Astro A50

380,99€
8.7

DESIGN

9.5/10

COMODITA'

9.0/10

AUDIO

9.5/10

SETTING

8.5/10

PREZZO

7.0/10

Pro

  • Comodità
  • Possibilità di personalizzazione tramite software
  • Audio 3D

Contro

  • Prezzo
RECENSIONE: Cuffie wireless da gaming ASTRO A50

Astro è un marchio che si è sempre distinto sul mercato, non solo per gli ottimi prodotti, come le cuffie wireless da gaming Astro A50, ma anche per il loro prezzo non propriamente accessibile.

Da gamer ho utilizzato diversi modelli di cuffie negli anni, oggi, sono approdato finalmente nell’acquisto delle ASTRO A50 di 4a generazione.

Un prodotto che mi ha lasciato davvero stupito, sia a livello estetico che, a livello di prestazioni sonore.

Senza tralasciare nulla al caso, anche la qualità costruttiva di queste cuffie da gaming Astro A50 non ha nulla da invidiare ad altri suoi concorrenti.

DESCRIZIONE Cuffie Wireless ASTRO A50

VIDEO RECENSIONE

All’interno della confezione, molto ordinata troviamo le nostre Astro A50, il cavo ottico, il cavo micro usb e la base di ricarica e mixamp.
Sul retro della base troviamo l’ingresso usb charge-play, 2 ingressi IN e OUT ottico, micro usb, AUX e lo switch PS4/PC (nel mio caso). Perchè vi dico nel mio caso? Perchè Astro A50 è possibile acquistarle nella versione con switch XBOX/PC.

I padiglioni sono sostituibili (ritengo opportuno farlo) e sono in spugna. Qui ci sono rimasto lievemente male, ma mi sono accorto che esistono i padiglioni in similpelle, venduti separatamente. Ed oltre al padiglione possiamo, sempre grazie allo stesso kit, sostituire anche la parte superiore della nostra cuffia dove si trova un cuscinetto per evitare che l’arco della cuffia possa dar fastidio.

Sulla cuffia troviamo:

  • il tasto ON/OFF,
  • il tasto EQ per cambiare la tipologia di equalizzatore,
  • la rotella del volume.

Sulla cuffia sinistra, invece, troviamo un pannello che ci aiuta a bilanciare il volume di gioco da quello di chat e viceversa. Una nota importante è che, diversamente da altre cuffie, quest’ultime, si possono adattare in modo molto semplice non allargando l’archetto superiore ma lateralmente grazie alle due staffe che collegano i due padiglioni.

Grazie a ciò il rischio di spezzare l’arco, come mi è capitato con altri modelli di cuffie, è praticamente nullo.

Una volta collegata la base di ricarica, colleghiamo il cavo micro usb dietro la nostra PS4 o PC o XBOX e il cavo ottico, per l’audio. A questo punto la nostra base si accenderà e noterete sul fronte che ci sono 4 tacchette che si riferiscono alla carica della batteria, la scritta PC o PS4/XBOX in base alla vostra scelta e dei numeri che vanno da 1 a 3 che si riferiscono all’equalizzatore impostato.

L’equalizzatore è pre-impostabile direttamente dal programma che si scarica dal sito della ASTRO, quest’ultimo è abbastanza intuitivo e facile da usare.

Infine, sempre sul nostro mixamp, troviamo altre 2 immagini una che riguarda l’audio dolby e verrà segnalato con il simbolo di una cuffia oppure una stella che indica l’audio disattivato dal dolby.


Possiamo personalizzare la tipologia di equalizzatore e una volta deciso quali saranno i nostri 3 migliori per i giochi/musica e tanto altro sincronizzeremo direttamente le cuffie. A questo punto direttamente dalla nostra cuffia possiamo scegliere l’EQ migliore cliccando sul tasto apposito.
Noterete che sulla base di ricarica cambierà il numero da 1 a 3 in base all’equalizzatore selezionato.

Vi ricordo di tenere sempre aggiornate le vostre cuffie tramite l’Astro command center. Inoltre, con l’ultimo aggiornamento, il cavo ottico non è più necessario se giocate su console.

CONCLUSIONI

La qualità del suono è davvero ottima, avendo provato diverse tipologie di cuffie di diverse marche, posso garantire che qui siamo a livelli altissimi.
Premetto che ho riscontrato qualche problema in merito all’audio in uscita utilizzando quest’ultime su PS4, perchè vengono riscontarti problemi di audio ovattato, ma potrebbe essere un problema di settaggio per la console.

Il prezzo è parecchio inaccessibile parliamo di circa 320/380€, rispetto ad altri modelli e marche, ma Astro ha sempre impostato prezzi molto elevati rispetto alla concorrenza.
Direi che la qualità si paga, anche se esagerata.

Andrea Altini

Ciao, mi chiamo Andrea e sono uno Streamer & Youtuber appassionato di tecnologia, musica e videogames! Ricevo e acquisto prodotti su Amazon, descrivendo la mia esperienza, in modo neutro e trasparente! Sul mio canale youtube potrai trovare diverse recensioni di prodotti e se ne hai voglia puoi trovarmi anche su TWITCH.