Fritz!box 7590 modem router, per tutte le connessioni

Fritz!box 7590

209,00€
9

Qualità-prezzo

8.5/10

Prestazioni con EVDSL

10.0/10

Prestazioni FTTH

8.5/10

Pro

  • Ricco di personalizzazione e funzione grazie al software
  • Compatibilità con tutti i tipi di connessione
  • Multipli telefoni, segreterie e ISDN

Contro

  • Mancanza del wi-fi 6

AVM è uno dei principali produttori in Europa di prodotti per la connettività a banda larga. Ciò che ha permesso a Fritz! di espandersi, è sicuramente la semplicità di utilizzo dei suoi prodotti. Offre molte features e possibilità, soprattutto quanto concerne l’espansione della connettività in abitazioni di grande metratura. L’ideale per iniziare a creare una rete mesh wi-fi, è il modem router Fritz!box 7590. Esso offre versatilità su più fronti, potendolo utilizzare con linee DSL/VDSL e WAN.

Unboxing

Partiamo subito con la scatola, quella tradizionale Fritz!. Colori vivaci per mettere in risalto le caratteristiche principali. All’interno troviamo un set completo di accessori per poter sfruttare ogni sua caratteristica. Presente l’alimentazione del quale è possibile verificarne l’andamento attraverso il software Fritz!box; troveremo uno splitter DSL/TEL da poter utilizzare attraverso la linea DSL; presente un cavo DSL di 4 metri e un cavo LAN per iniziare a connettere il primo dispositivo. Non manca la manualistica, che ci spiega come effettuare le connessioni e come iniziare la configurazione del nostro Fritz!.

Design

L’aspetto di questo modello ne emula tanti altri del brand. Una scelta che potrebbe anche confondere l’utente finale dato l’utilizzo di sigle numeriche per differenziarli. Per fare un esempio, il Fritz!box 7530, suo fratello minore, presenta un design identico, ma dimensionalmente più piccolo. Certo è che rispetto al mondo dei modem router rende l’idea di essere premium, con linee semplici, di un colore che sta bene in qualsiasi ambiente. Sul fondo troviamo quattro piedini antiscivolo che permettono al prodotto di far fluire l’aria sotto di esso. Semplice e funzionale. Da non dimenticare il fatto che è possibile appenderlo al muro grazie ai due fori presenti sul fondo. I fianchi sono simmetrici con un ingresso USB 3.0 sul lato sinistro e un ingresso analogico FON1 su quello destro. Sul retro troviamo in ordine l’ingresso per il cavo DSL/VDSL, due porte FON per collegare un telefono, una porta ISDN denominata FON So, una porta Gigabit WAN che utilizzeremo per la fibra ottica, quattro porte LAN (10/100/1000 Base-T), l’ingresso per l’alimentazione e per una USB 3.0. Sulla parte superiore troviamo il loro grigio su bianco con una serie di LED per capire in quale stato si trova il modem Fritz!box 7590.

Specifiche tecniche del Fritz!box 7590

Dimensioni (L x A x P): 250 x 48 x 185 mm
Potenza media assorbita: 9 – 10 watt
Tipo connessione compatibile: tutti i tipi di connessione DSL/VDSL
Standard Wi-Fi: 5 802.11a/b/g/n/ac
Wifi: 4 x 4 Wi-Fi 5 + 4 con MIMO multi-utente
Velocità massima raggiunta: 800Mbps sulla frequenza a 2.4Ghz, 1733Mbps sulla frequenza 5Ghz, raggiungendo un totale di 2533Mbps
Ethernet: fino a 1Gbps
Base DECT: fino a 6 telefoni cordless
ISDN: conforme a 1TR112/U-R2
AVM Stick & Surf: navigazione senza fili automatica e sicura
Telefonia via Internet: conforme allo standard SIP RFC 3261
Servizi aggiuntivi: parental control, servizio Push, contatti basati sul cloud e memoria online, FRITZ!NAS, applicazioni in rete come IPTV, Video on Demand e streaming multimediale grazie al potente processore Dual-Core, accesso ospite wireless, funzioni Smart Home integrate, DLNA, UPnP AV

Un modem router perfetto per connessioni anche ad alte velocità. Il modem permette una connessione intelligente alla frequenza più adatta, connettendoli automaticamente nella posizione più efficiente. Compatibile pienamente con sistemi ISDN e di centralini telefonici. Incluso il Supervectoring. Possibilità di creare delle reti mesh sfruttando i prodotti del brand Fritz! configurandoli in pochi e semplici passi. Non mancano le funzioni di risparmio energetico, tra le quali troviamo: la regolazione dell’intensità LED, la modalità DECT eco e la programmazione oraria. Le funzioni di sicurezza che il modem utilizza sono: Firewall, VPN, Accesso ospiti, Blocco numeri. Le antenne disposte all’interno del modem sono quattro. Grazie a quest’integrazione, il Fritz!box 7590 si mantiene compatto. Queste garantiscono il Beamforming che evita la dispersione del segnale wireless. Come riesce a farlo? Semplice, indirizzando un flusso di connessione solo ai dispositivi utilizzati. Non manca la MU-MIMO che rende più stabile il segnale.

Considerazioni

Un mondo di funzioni in un unico prodotto. Il Fritz!box 7590 infatti, riesce ad integrare molteplici dispositivi, avendo a disposizione diversi ingressi. Abbiamo effettuato i nostri test con diversi dispositivi e verificatone le differenze con il modem 7530, meno costoso, sia in Wi-Fi che con cavo, ma abbiamo potuto constatarne le sostanziali differenze di performance in termini di copertura. Inoltre, ci siamo trovati davanti ad un upgrade di linea, da una EVDSL ad una FTTH. Premesso che il modem 7530 non è compatibile con quest’ultima connessione, sulla EVDSL, qualche differenza si è notata. Nel punto più lontano dell’abitazione in cui è stato inserito il prodotto, possiamo notare subito come, intelligentemente, il 7590 riesce a mantenere piena la banda disponibile.

Come mai? Sia per la copertura migliorata, sia per l’utilizzo delle frequenze in maniera intelligente grazie al Beamforming di cui abbiamo parlato precedentemente. Con la connessione FTTH, l’operatore ci ha fornito un ONT esterno, che consente di stabilire la connessione tramite porta WAN. Il provider ci fornisce una connessione 1000/300, presi pienamente via cavo LAN in dotazione. La rete Wi-Fi 5 purtroppo non riesce a sfruttarla al massimo delle sue capacità, ma arriva comunque fino ad un valore di 650/300, con un upload al massimo delle possibilità. Nella parte più lontana rispetto al modem il valore si attesta sopra i 200, a circa 10 metri in linea d’aria, attraversando una parete e due colonne portanti.

Immagini di test e confronto Fritz box 7590-7530 (leggere la descrizione per ulteriori dettagli)

Il prezzo, in rapporto alle prestazioni è giustificato, anche per il software ben sviluppato che consente di gestire tutto il sistema ed avere il pieno controllo di esso. Semplice la configurazione del VoIP, necessario per poter utilizzare il telefono collegato. Nel menù infatti troviamo l’intero elenco dei gestori, così da avere un sotto menù appositamente scritto in base ai dati forniti dal provider. La configurazione, dopo aver collegato il dispositivo alla rete elettrica, è molto semplice, completabile in pochi e semplici passi. Prima di tutto bisogna digitare sul browser “Fritz.box” se questo non si apre da solo quando ci si collega alla rete in questione. A questo punto dovremo inserire la lingua, la password e poi il paese in cui ci troviamo. Fatto questo partirà un riavvio dalla durata di circa 2 minuti. Ora dovremo reinserire la password di accesso e configurare la rete internet, selezionando tipologia e provider. Completato questo il gioco è fatto e potrete iniziare ad utilizzare la vostra rete internet. Ideale per una rete domestica, che offre soluzioni di sicurezza, black list per numeri spam e tante altre features.

Per tutte le informazioni aggiuntive vi lasciamo il link all’acquisto su Amazon e del sito del produttore.

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.