Ho. Mobile: Dati di 2,5 milioni di clienti in vendita sul Dark Web

1 0

Come riportato su twitter dall’account “Bank Secuity”, un team di hacker ha rivendicato di essere in possesso dei dati di 2,5 Milioni di utenti ho.mobile e li ha messi in vendita sul Dark Web.
Ho mobile, operatore virtuale di telefonia mobile di Vodafone Italia, al momento non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione su una possibile fuga di dati, anche detta data breach.

Il team di sicurezza “Bank Security” ha aggiunto che gli sono stati inviati i dati sensibili di 10 clienti casuali di ho. mobile.

Il dump, presumibilmente, include 2.500.000 dati sensibili dei clienti come il nome, cognome, codice fiscale, indirizzo di fatturazione e non solo …
Tra questi dati, vi sono anche i numeri di telefono, stato di attivazione del servizio ed anche l’ ICCID, che insieme possono essere sfruttati per attacchi sim swap.

In cosa consiste un attacco swap?

E’ una tecnica di attacco, che consente di avere accesso al numero di telefono, di un ignaro proprietario, e violare determinate tipologie di servizi online che usano proprio il numero di telefono, come ad esempio il sistema di autenticazione, così da svuotare i conti bancari.

E’ stato allegato anche un pastebin con tutta la lista completa di dati in loro possesso.

L’operatore a fine giugno vantava di avere una rete di 2 milioni di clienti, circa.
Quindi, se la notizia fosse vera si tratterebbe di una notizia molto grave, perchè coinvolgerebbe tutta l’utenza dell’operatore virtuale di Vodafone Italia.

Vi terremo aggiornati qui, nel caso in cui l’azienda dovesse rilasciare qualche dichiarazione a conferma o smentita della notizia.

Aggiornamento 29/12/2020 ore 14:20 – ho.mobile ha smentito l’attacco con un comunicato al Corriere, dove però ha anche annunciato l’avvio di una serie di indagini.

RisparmiaOnline

Risparmia Online nasce con l’idea di segnalare in tempo reale le migliori offerte, sconti ed i codici sconto presenti sia sul web sia nei negozi fisici.

One thought on “Ho. Mobile: Dati di 2,5 milioni di clienti in vendita sul Dark Web

Comments are closed.